Templates by BIG Theme

Best bookmaker bet365 register

The Best bookmaker bet365

Lievito Madre per Pane Pizza Dolci

By : | 2 Comments | On : settembre 22, 2013 | Category : le basi, Varie

Cari amici oggi vi insegno come fare il lievito madre!

Questo lievito era molto utilizzato dalle nostre nonne è un lievito semplice economico e di facile preparazione; ci assicurerà una pasta soffice e leggera come non l’avete mai provata.

Ci sono diverse ricette in rete ma io preferisco questa semplice e funzionante!

Ingredienti:

  • 400 grammi di Farina “00” o Manitoba “0”
  • 90 grammi di Acqua

Preparazione

Impastare a mano o con un impastatrice la farina e l’acqua.

deve risultare un impasto morbido, regolate l’acqua quanto basta.

mettete l’impasto in una terrina e copritela con un panno umido lasciate riposare per 2 giorni.

Una volta passati i due giorni dovreste trovarvi il vostro panetto duro in superficie con un odore che vira all’acido; se non presenta muffe la vostra base per il lievito è pronta e possiamo continuare con la preparazione! Altrimenti ripetete questo passaggio facendo attenzione a non lasciare troppo bagnato l’impasto!

Proseguiamo nella preparazione rinfrescando il futuro lievito:

dal nostro panetto togliamo la crosta in superficie, prendiamo una bilancia ed estraiamo circa 200 grammi del cuore che sarà morbido e poroso.

lievitomadre

a questi 200 grammi uniamo altri 200 grammi di farina con sempre 90 grammi circa di acqua impastiamo e lasciamo riposare fino al giorno successivo.

Ripetiamo questo procedimento rinfrescando il lievito per almeno 15 giorni!

Finito questo tempo dovreste avere il lievito perfettamente attivo ovvero se lasciate il vostro panetto a riposare dopo il rinfresco nel giro di 4-5 ore avrà triplicato il suo volume.

Ora non vi resta che metterlo in un contenitore stagno e metterlo nel frigo ricordandosi che si conserverà per 1 settimana, per prolungare la sua durata basterà che ogni settimana effettuiate un rinfresco e il vostro lievito avrà vita infinita!

Si bene ma dopo aver passato 15 giorni a impastare come lo uso?!?!?!?

Semplice, basta togliere il lievito dal frigo dividerlo a metà (quindi circa 200 grammi); con una metà effettuiamo il rinfresco classico e riponiamolo in frigo fino al prossimo utilizzo mentre con l’altra metà lo utilizzeremo per l’impasto di quello che andremo a preparare. Ricordo che il lievito madre deve essere il 30% dell’impasto finale e che i tempi di lievitazione sono più lenti.

Lievito madre finito

 

 

 

 

  1. posted by Nicole on 24 settembre 2013

    Ciao, vorrei chiederti un consiglio.
    Ho un panetto di lievito madre, ma quando preparo il pane, la treccia o il pancarrè, lievita bene e le cose sono di aspetto invitante, ma il gusto non mi piace x niente.
    E’ acido, non si riesce a mangiarlo.
    Cosa posso fare?
    Dove sbaglio.
    Grazie1000 e complimenti x le tue “creazioni”

    • posted by Alessandra on 24 settembre 2013

      ciao,
      mi scrivi la tua ricetta tipo?
      Ho poche informazioni e provo a dare delle spiegazioni
      Se risulta acido i fattori possono essere questi
      impasto lievitato per troppo tempo.
      troppa pasta madre rispetto alla farina.
      aspetto altri dettagli per aiutarti meglio
      grazie mille per i complimenti :))

Post A Comment